Le Strutture

Visualizza scheda tecnica

Coperture
Realizzate con struttura in legno o in cemento armato, con o senza coibentazione e finitura a vista per sottotetti o mansarde. Il manto di copertura è normalmente a coppo antidato con cemento.

Scala
Elemento prefabbricato costituito da soletta rampante prefabbricata, in cemento armato con gradini incorporati e ferri di ripresa per aggancio alla struttura (peso variabile).

Fondazione
Senza interrato. Realizzata in opera con vespaio ventilato, predisposta di canalizzazioni e di nevature di fondazione.

Tramezze
Tramezzature per partizioni interne in elementi prefabbricati di 8-10 cm di spessore.
I muri (denominati MURI S 10) vengono prodotti in calcestruzzo alleggerito tecnologicamente attrezzati con i controtelai per le porte e le realizzazioni per gli impianti.

Murature
Le murature di elevazione contro terra sono in elementi prefabbricati in c.a.v. di 24/30 cm di spessore con finitura liscia (BILASTRA), irrigidite e distanziate tra di loro da armature in ferro. A seguito delle operazioni di montaggio, l’intercapedine tra le due lastre viene riempita con calcestruzzo.

Murature di tamponamento
Le murature di tamoinamento sono in elementi prefabbricati di 30-32 cm. di spessore (MURI S30-32). Essi sono costituiti da due lastre (estradosso e intradosso) in calcestruzzo alleggerito, di 5,5, cm di spessore, con interposto strato coibente in polistirolo espanso pari a 13 cm. Nelle murature vengono reinserite alcune gabbie in ferro atte a realizzare i pilastri portanti (cm 15x35) ottenuti con il getto in calcestruzzo eseguito in opera. Tale getto oltre che costituire l’ossatura portante ha funzione di cucitura tra i vari elementi prefabbricati. All’interno di questi elementi vengono predisposte le canalizzazioni per gli impianti elettrici e i controtelai per porte e finestre.

Muri a secco
I muri (denominati Muri a Secco GRAVIS) sono costituiti da elementi prefabbricati monolitici in cemento armato di sezione trapezoidale. Sono da posarsi a secco. Con la loro sovrapposizione a più corsi garantiscono la stabilità attraverso il loro stesso peso (muro a gravità). Al fine di facilitare la sovrapposizione e impedire lo scorrimento, sono dotati di un dente alla base.

Solai
I solai sono realizzati con elementi prefabbricati di spessore variabile con finitura liscia nell’intradosso (PREDALLE). Essi sono costituiti da una lastra di 5 cm in calcestruzzo irrigidita con armature metalliche e da blocchi in polistirolo per l’alleggerimento e l’isolamento. Queste, trasportate in cantiere, vengono montate, puntellate e quindi completate con l’aggiunta di armature in ferro e con un getto in calcestruzzo. Onde evitare i ponti termici nelle zone abitabili, la lastra delle predalle è realizzata in calcestruzzo alleggerito.